CMD
Nicoletta Palai
Dr.ssa
Nicoletta Palai
Ostetrico Ginecologo
Luana Danti
Dr.ssa
Luana Danti
Ostetrico Ginecologo
Vera Gerosa
Dr.ssa
Vera Gerosa
Ostetrico Ginecologo
RICHIESTA DI PRENOTAZIONE
Scegli una data per esprimere
la tua preferenza
Scegli la data

CODICE DI SICUREZZA

Cambia immagine
Per procedere, in conformità alla normativa sulla privacy in vigore, ti invitiamo a prendere visione >>dell’informativa sulla privacy scorrendo l’intera pagina, cliccando su presa visione.
Desidero iscrivermi a newsletter informative
Ti contatteremo al più presto per fissare l’appuntamento, confermando la data che hai richiesto o scegliendo insieme la data disponibile più vicina.

Vagy Combi

Terapia non invasiva per i disturbi genitali femminili

Vagy Combi rappresenta la soluzione non invasiva e del tutto indolore per le donne che desiderano rafforzare e tonificare il loro tessuti genitali, al fine di minimizzare i disturbi che influiscono negativamente sia sull'attività sessuale che sullo stile di vita personale. La sua efficacia deriva dall'utilizzo di due metodiche, elettroporazione e radiofrequenza, che possono essere utilizzate separatamente o sinergicamente per esaltare il rendimento terapeutico. Il trattamento viene eseguito a livello ambulatoriale così che la paziente possa tornare immediatamente alle proprie attività quotidiane.
 

Radiofrequenza

E' una metodica non invasiva e non dolorosa che per mezzo di applicatori esterni ed interni capaci di indurre un aumento della temperatura, ripristinano il potenziale energetico delle memmbrane cellulari e stimolano la produzione di collagene, garantendo così effetti rigenerativi sulla zona interessata fin dai primi trattamenti.
 

Elettroporazione

E' una tecnologianon invasiva e non dolorosa che può essere definita come una "siringa virtuale". Un particolare impulso elettromagnetico fa sì che un principio attivo venga assorbito senza aghi per via transdermica, garantendo una più alta concentrazione ed efficacia solo sulle zone interessate.
 

Funzionamento

Il sistema è stato progettato per ottenere un'azione sinergica tra principi attivi e tecnologie; l'operatore dunque, può avvalersi di più metodiche con le quali modulare l'intervento sul paziente nel rispetto della sua soggettività. Il protocollo terapeutico "risultante" avrà l'obiettivo di aggredire in maniera specifica le varie componenti patologiche.
 

Indicazioni terapeutiche

- PROLASSO URO-GENITALE

- INCONTINENZA URINARIA DA SFORZO E DA URGENZA

- CICATRICI POST-EPISIOTOMICHE

- VULVODINIA

- DISPAREUNIA

- IPERTONO PAVIMENTO PELVICO/VAGINISMO

- ATROFIE/DISTROFIE GENITALE

- LICHEN

- DEFICIT DELLA LIBIDO

- INCONTINENZA FECALE

 


< Torna all’elenco