Le cisti ovariche sono di comune riscontro nella pratica clinica ginecologica e possono riguardare qualsiasi fascia d’età. Sono formazioni di natura funzionale o organica a carico dell’ovaio che aumentano il volume dell’organo.

Le donne portatrici possono non manifestare alcun sintomo o segno, oppure possono richiedere una visita ginecologica per insorgenza di dolore addomino-pelvico, irregolarità mestruale, aumento della circonferenza addominale fino alla difficoltà dell’ alvo e della minzione. Le caratteristiche della cisti, la sintomatologia, l’età della paziente e la parità determineranno il corretto iter terapeutico: attesa e rivalutazione clinico-ecografica versus terapia chirurgia immediata.

Articolo a cura di:

CONTATTACI