L’acido ialuronico è una molecola fisiologicamente presente in diversi tessuti del nostro corpo.

È di particolare interesse in ambito ortopedico poichè è particolarmente rappresentato in tendini, cartilagini e liquido sinoviale o intrarticolare.

Grazie alla sua particolare struttura chimica garantisce importanti funzioni strutturali (è un impalcatura per diversi tessuti) e gode di numerose proprietà. Assorbe e libera liquidi, agendo, quindi, sia come lubrificante, che come assorbente di forza (come una sorta di ammortizzatore).

La supplementazione di acido ialuronico è frequentemente utilizzata in ortopedia, mediante l’uso di infiltrazioni, ovvero di iniezioni all’interno di tessuti come articolazioni o borse, di specifiche quantità di acido ialuronico con adeguate propietà bioochimiche. Esistono infatti in commercio diverse formulazioni di questo prodotto, a seconda delle funzionalità e scopi per cui viene adottato. In alcuni casi sarà più importante” nutrire” i tessuti, in altri lubrificarli, in altri ancora migliorare le capacità di tollerare i carichi.

L’artrosi è la patologia degenerativa intrarticolare per cui l’acido ialuronico è più utilizzato. Il consumo della cartilagine,tipico dell’artrosi, produce dolore e limita  il movimento. Questi sintomi vanno interpretati come  segnali importanti che lancia la nostra articolazione per avvisare che sta soffrendo, che non è più in grado di essere utilizzata come prima.

L’obiettivo dell’infiltrazione di acido ialuronico è,dunque, quello di ridurre lo stres sulla cartilagine, migliorando il benessere articolare.

Dopo un attenta valutazione ortopedica e gli esami strumentali specifici (radiografie in carico,rm) un ciclo di infiltrazioni potrà aiutarti a migliorare i tuoi sintomi, cancellando per molto tempo i disturbi dell’artrosi.

Frequentemente il trattamento potrà essere più ampio, combinato ad altre terapie: farmaci antinifiammatori, perdita di peso, potenziamento muscolare, gestione delle attività sportive, terapie rigenerative, arrivando anche all’intervento chirurgico. Attualmente l’infiltrazione di acido ialuronico costituisce il primo step e la prima soluzione per l’artrosi, in particolare del ginocchio.

 

CONTATTACI